Archivio per aprile, 2011

Vinili

Pubblicato: 16/04/2011 in "Ventralismi", Racconti
Tag:, , , , ,

Ho la casa pervasa dalla puzza del sapone usato per lavare i vinili. Si chiama “Inhalt 11”, o qualcosa del genere. Mio padre quasi ogni pomeriggio si posiziona con una strana macchina di là in salotto, e per una buona oretta pulisce decine di vinili. Da vendere o da aggiungere alla nostra collezione, non ci sono differenze. Uno dei pochi ricordi che ho di me da piccolo è la felicità che provavo nel vedere e nel passare le mani sopra la copertina di “Full circle”, album dei Doors, ma senza Jim Morrison, che oramai era sotto tre metri di terreno da più di un anno. Mi piacevano i colori, il disegno; mia madre mi ricorda spesso che impazzivo per quel vinile. Pensare che qualche anno più tardi avrei incominciato a capire che è una cagata dal punto di vista musicale.
Comunque, dicevo, i vinili riempiono la mia casa. Il vinile ti rende trendy, alternativo, rievoca ricordi, è retrò, fashion, ti regala una sorta di aura da musicomane incallito. Si, d’accordo, tutto questo potrebbe essere vero.
Peccato che il sottoscritto sia stato sul punto di svenire, intossicato da quel cazzo di sapone.

Annunci